L’e-commerce è considerato sempre di più un valido alleato per le imprese che intendono espandere il proprio business sui mercati internazionali. Tuttavia, quando si intraprende la strada del mercato digitale occorre tenere in considerazione diversi aspetti. Innanzitutto, che si svolga tramite sito Web o Marketplace, lo spazio usato per la vendita on-line è qualificabile come una banca dati in cui testi, fotografie, loghi, rappresentazioni musicali o altri elementi possono essere tutelati da proprietà intellettuale. Inoltre, ogni transazione è caratterizzata da un certo grado di incertezza in cui possono insinuarsi casi di contraffazione: l’affidabilità del venditore, la qualità del prodotto, la provenienza del bene o la reale sede dell’impresa venditrice.

Per approfondire questi aspetti Unindustria Reggio Emilia e CIS Scuola per la gestione d’impresa propongono, nell’ambito del Progetto Globber RIF. PA 2016-5452/RER, un ciclo di incontri finalizzato a fornire alle imprese le indicazioni necessarie per utilizzare al meglio il web e gli strumenti di e-commerce nelle vendite on-line, ottimizzando la proprietà intellettuale dell’azienda e difendendola da possibili usi impropri o sleali nei mercati internazionali.

Il programma si svilupperà in 4 moduli di 4 ore ciascuno e sarà gestito da professionisti esperti di Bugnion SpA, società leader nel settore della consulenza in proprietà industriale e intellettuale e partner dell’Associazione per il progetto “Map Your Ip Opportunities“.
Ciascun incontro si svolgerà in aula e prevede una partecipazione a numero chiuso, le iscrizioni saranno pertanto accolte in ordine cronologico fino ad esaurimento posti.

Il corso è rivolto principalmente a titolari, responsabili commerciali per l’estero, responsabili marketing o IP di PMI. Al termine del ciclo di incontri, sarà possibile ricevere un attestato di partecipazione.