Ciclo di seminari organizzato da
UnityFVG
In collaborazione con

10 maggio 2016, Università degli Studi di Trieste
Trieste, Piazzale Europa 1, Aula Bachelet (edificio A, ala sinistra, primo piano)

9:30 Registrazione partecipanti
10:00 Introduzione ai principi di brevettabilità delle invenzioni nel settore chimico (C. Biggi)
11:00 Pausa
11:15 Cenni sulla brevettabilità delle invenzioni biotecnologiche (M. Errico)
12:15 Q&A

10 maggio 2016, Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (in English)
Trieste, via Bonomea 265, Aula Cinema (edificio centrale, primo piano)

14:00 Registration
14:30 Short introduction to the basic principles of patent protection (C. Biggi)
15:00 European patentability requirements of biotech Inventions/European patent issues in
biotechnology (M. Errico): patentability of stem cells, antibodies and diagnostic methods; the importance of sufficiency of disclosure and inventive step for a successful patent protection of biotech inventions
16:00 Q&A

11 maggio 2016, Università degli Studi di Udine
Udine, via Petracco 8, Sala Convegni (Palazzo Antonini, piano terra)

9:30 Registrazione partecipanti
10:00 La protezione delle nuove varietà vegetali e la connessione con i brevetti biotecnologici (C. Biggi)
11:00 Pausa
11:15 Introduzione ai principi di brevettabilità delle invenzioni nel settore biotech (M. Errico):
brevettabilità delle piante geneticamente modificate e brevettabilità delle sequenze geniche in Europa e USA
12:30 Q&A

11 maggio 2016, Università degli Studi di Udine
Udine, via Petracco 8, Sala riunioni (Palazzo Antonini, terzo piano)

14:00 – 16:00 Incontri one-to-one (15 minuti): i relatori incontreranno i partecipanti interessati ad approfondimenti su casi specifici.
(È richiesta la prenotazione tramite il form di registrazione on-line)

La partecipazione ai seminari è libera e gratuita, previa registrazione a questo link:
http://goo.gl/forms/np9k86RvR8

Per informazioni:
Tel. 0432 556384
[email protected]

I relatori:
Cristina Biggi
Laurea in Chimica presso Università degli Studi di Pavia nel 1999.
PhD in chimica organica presso Università degli Studi di Milano nel 2002.
Dal 2008 in Bugnion dove si occupa della brevettazione e prosecuzione di domande di brevetto nel settore chimico, chimico-farmaceutico e biotecnologico, di deposito e prosecuzione di varietà vegetali.
E’ responsabile del Dipartimento Chimico di Bugnion SpA e membro della Commissione Permanente di AIPPI su Pharma/Biotecnologie.

Michela Errico
Laurea in Scienze Biologiche (1999) e PhD in Processi Biologici e Biomolecole (2003) presso la Seconda Università di Napoli.
Dal 2008 in Bugnion dove si occupa della brevettazione e prosecuzione di domande di brevetto nel settore chimico, chimico-farmaceutico e biotecnologico ed in particolare di brevetti in materia di linee cellulari, sequenze geniche e peptidiche, microorganismi, modelli animali, terapia genica, metodi diagnostici e terapeutici.