Brevetto unitario, cos’è e quali vantaggi comporta

Il Brevetto Unitario è un nuovo titolo brevettuale che fornirà una protezione uniforme in tutti gli Stati Membri dell’UE che partecipano all’EU Patent Package (Italia, Francia, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Polonia, Malta, Cipro, Grecia, Svezia, Danimarca, Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Slovenia, Portogallo, Austria, Romania, Bulgaria, Ungheria, Irlanda) e prevede la nascita di un nuovo sistema giurisdizionale centralizzato: il Tribunale Unificato dei Brevetti (UPC).

I vantaggi per le aziende consistono principalmente in una significativa riduzione dei costi e in una procedura più semplice: tramite il pagamento di un’unica di tassa di rinnovo, infatti, sarà possibile ottenere contemporaneamente la protezione brevettuale in tutti i Paesi UE aderenti all’iniziativa (ad oggi 17). Si tratta dunque di un titolo unico, con un’unica procedura di rilascio e valido per la maggior parte del territorio europeo.

Box approfondimento:

Brevetto Unitario e TUB

Tutto quello che c’è da sapere su questo nuovo titolo di PI: cosa cambia rispetto al Brevetto europeo “classico”, la data di entrata in vigore e perché conviene alle aziende.

Scopri di più

FAQ

La nostra prima risposta ai dubbi e alle domande delle imprese sul Brevetto Unitario: dove richiederlo? Quali sono i costi reali? Quali sono i requisiti richiesti?

Scopri di più